Alla scoperta delle cucurbite perdute

Un altra piccola avventura ci propone il nostro Piantino…un breve viaggio dai semi ai frutti di cucurbitacee curiose…da notare è il rapporto differenza-similitudine tra i vari semi, esposti sotto nome latino e la differenza-similitudine tra i relativi frutti esposti sotto nome volgare…la posizione dei semi e dei frutti coincide, Piantino ci rivela infatti che a quel dato seme corrisponde il relativo frutto che si trova nella stessa posizione del primo. Il nome volgare del frutto tradisce le sue caratteristiche e se i semi del Cucumis melo (melone) sembrano uguali fra loro, diversissimi risultano nell’aspetto e nel gusto i relativi frutti fino a spingersi come in questo caso nel regno dei cetrioli (vedi cetriolo armeno).

L’immagini saranno più eloquenti delle parole, Piantino saprà guidarci nella biodiversità di questa importante famiglia di piante; tra le migliaia di varianti e varietà alcune sono state fondamentali per l’alimentazione e la cura dell’essere umano…questo sebbene sia solo un accenno vuole evidenziare l’importanza della biodiversità che a partire da un seme può fare riscoprire sfaccettature di un mondo fantastico…che in fondo già da bambini abbiamo imparato a conoscere…

occhio alla mezzanotte …

buona avventura

 

 

Lascia un commento