Fiori di questo mondo

IMG_2244Un mondo di fiori ci accompagnato in questi anni, fiori unici, irripetibili, momenti che dalla primavera all’autunno hanno colorato le nostre giornate e insegnatoci la bellezza e la semplicità della Natura. Come polline al vento, condividiamo le istantanee che siamo riusciti a cogliere da quei momenti, molti fiori sono di varietà vegetali davvero incredibili che abbiamo avuto il piacere di coltivare, scoprire e diffondere. Per maggiori info sulle varietà scriveteci o visitate la nostra pagina facebook Natura Maestra – Piante Innovative.

 

IMG-20160607-WA0024 IMG_1076 IMG_1084

IMG_0991 IMG_0994 20140711_184353

20140530_114150 20140530_131443

20150323_180332 20150506_090628

20150726_084049 IMG_1284

IMG_1291 IMG_1331 IMG_1391

IMG_1449 IMG_1448

IMG_1403  IMG_1493

IMG_1565

IMG_2185 IMG_2277

IMG_2246 IMG_2244

IMG_2294 IMG_2308

IMG_2348 IMG_1781

IMG_2349 20150506_090628 IMG_1354

IMG_1784 IMG_1875

IMG_2167 IMG_2186

ipomea IMG_1698

IMG_1768

IMG_1848 IMG-20160607-WA0024 IMG_1269

IMG_2311 IMG_2162

fiori perilla

2 Risposte a “Fiori di questo mondo”

  1. Meraviglia…
    Qualche domandina, posso? Volevo chiedere quale pianta è quella della prima foto e quella della diciannovesima, con fiore che somiglia a quello dell’incensaria (Pulicaria dysenterica), ma che chiaramente incensaria non è.
    Poi: bellissimo il loto (è un loto, vero?) e troppo buffo in muso del cane infilato là sotto sulla destra, ehehehe…e infine: semi di quell’ibiscus magenta meraviglioso e del papavero rosa ne avete?
    Un abbraccio!
    Claudia

    1. Cara Claudia, si è incredibile, e il bello che sono davvero forme e colori di questo mondo; la prima è una Perilla fruttescens var Ocimoides, una pianta che fin da subito si è creduta una rosa, la diciannovesima è il fiore, raro a vedersi, della Polymnia sonchifolia (o edulis). Si il Loto è una pianta molto generosa, e il profumo dei fiori è una cosa indescrivibile, di Ibiscus magenta (Hibiscus acetosella) abbiamo solo le piante, di papavero rosa non abbiamo i semi… a presto

Lascia un commento