Ocimum selloi (Pepe verde)

 3,00

Famiglia: Labiateae

Semina: da Marzo a Maggio

Esposizione: mezz’ombra, pieno Sole

Terreno: ricco e ben drenato

anno di raccolta 2021

La bustina contiene circa 0,2 g di semi (circa 50 semi)

 

Descrizione

Differente da altri tipi di Basilici, si presenta con intense note aromatiche che ricordano il pepe e il prezzemolo, ottimo nelle salse e nelle zuppe, per insaporire i piatti e i contorni. Questo particolare basilico presenta un forte vigore vegetativo a partire dal secondo anno di crescita, essendo anche di carattere perenne e capace di lignificare, producendo degli arbstelli aromatici. La fioritura avviene in primavera e in autunno. Le piante se non prendono gelate forti mantengono il fogliame anche durante la fase invernale (sempreverde). Resiste fino a -5°C.

Questa specie richiede terreni costantemente umidi, ma ben drenati. Dovrebbe essere protetto dall’intenso sole pomeridiano. Rispetto ad altre specie e cultivar di basilico, è più resistente alle malattie e ai parassiti. Continua a produrre foglie dopo la fioritura.
L’epiteto specifico di selloi prende il nome da Friedrich Sellow (var. Sello) (1789-1831), botanico e naturalista tedesco che lo classificò per primo. Le foglie di questa pianta hanno un sapore più delicato ma complesso rispetto ad altri basilico. Ottimo oltre che nelle salse, utilizzato in insalate, panini o piatti a base di uova.
Le foglie sono usate nella medicina popolare per curare mal di stomaco e febbre. In Brasile, dove la pianta è originaria è anche usato come rimedio antinfiammatorio.