Pomodoro del Vesuvio

 3,00

Semina: da Febbraio a Maggio    Esposizione: mezz’ombra, pieno Sole    Terreno: ricco e ben drenato

anno di raccolta 2021                 la bustina contiene 0,15 g (circa 30 semi)       

 

Descrizione

Di antica diffusione questa tipologia di pomodoro da serbo era legata alla necessità di disporre nei mesi invernali di pomodoro allo stato fresco per poter adeguatamente guarnire le preparazioni domestiche. I frutti , dal colore rosso acceso, del peso non superiore a 50 grammi, hanno una forma ovale allungata, lievemente a pera o a cuore, di cui è ben visibile la parte apicale, la tipica codina o pizzo. Questa varietà nel 1885 era già attestata come coltura di pregio presso la Regia Scuola Superiore di Portici.   Nei secoli precedenti la coltivazione di questo tipo di pomodoro si era affermata sia per le ridotte esigenze colturali sia per l’idoneità alla lunga conservazione nei mesi invernali in virtù della consistenza della buccia.