Ravanello serpente (Raphanus caudatus)

 3,00

Famiglia: brassicaceae

Semina: da settembre a luglio

Esposizione: pieno Sole, mezz’ombra

Terreno: ricco e ben lavorato

anno di raccolta 2020        100 semi

 

 

 

Esaurito

Descrizione

Nativo dell’isola di Java e già conosciuto in India e in Cina, venne introdotto in Inghilterra nel ’800 e si diffuse soprattutto in Francia, dove prese il nome di “serpent radish”. Questa particolare varietà di ravanello ha dello straordinario, dopo una persistente fioritura presenta numerose silique lunghe fino a 30-40 cm, ottime da usare a crudo in insalata o in pinzimonio oppure soffritte. Rappresenta un ottimo ortaggio ricco di vitamine e dal sapore intenso, facile da coltivare e da raccogliere. La fioritura è molto amata dalle api. Semina diretta in pieno campo o in aiuola, a file o a spaglio. Non ama il trapianto.