Sechium edule (chayote, var senza spine)

 3,00

Un frutto da piantare

Per saperne di più sulle caratteristiche, la coltivazione, gli usi e le proprietà CLICCA QUI

 

Esaurito

Descrizione

Ortaggio usato fin dai tempi dei Maya e conosciuto in Europa dal XVI secolo. Il nome Chayote deriva dalla parola azteca “chayotl”, che significa “spinosa”. E conosciuto e coltivato in molte regioni del Mondo per le sue qualità. Tutto il frutto costituisce parte fondamentale del seme. In senso orticolo va piantato quindi tutto il frutto nella sua interezza: dapprima in coltura protetta e successivamente in pieno campo; fornendo alla pianta sostegni ade-guati, irrigazioni costanti e una buona base organica. Se protetta dal gelo la pianta può durare diversi anni ripartendo dalle rad6ci di riserva. Il frutto Presenta delle tipiche caratteristiche escrescenze aghiformi che lo rendono ben riconoscibile e particolare. Questa cultivar in particolare risulta priva delle caratteristiche spine, e leggermente più tardiva nella fruttificazione.