Trichosanthes kirilowii (fiore di pizzo, cetriolo cinese)

 3,00

La bustina contiene circa 12 semi

Semina: da aprile a giugno;

esposizione: mezz’ombra, pieno sole;

terreno: ricco ben drenato

anno di raccolta 2022

 

Descrizione

Chiamata anche “Gua-lou” in Cina, viene spesso coltivata nei cortili delle case anche per scopi decorativi:  infatti produce spettacolari fiori bianchi profumati rassomiglianti a dei pizzi filamentosi che fuoriescono dai petali.  I frutti immaturi, benché amarognoli, acquistano durante la cottura un sapore delicato e molto apprezzato in cucina. Questa pianta è comunemente usata nell’erboristeria cinese, dove è considerata tra le 50 erbe medicamentose fondamentali. Si utilizzano foglie, apici vegetativi, frutti verdi e maturi, radici.